Allorino siciliano

Abbiamo scoperto a Linosa anche questo liquore, ce lo hanno offerto una sera come digestivo a fine cena. Appena rientrati abbiamo cercato la ricetta e tra le tante trovate abbiamo scelto questa, l’abbiamo provata e ci  è piaciuta…ve la proponiamo!

Raccogliere n. 40 foglie di alloro, pulirle per togliere la polvere e metterle in un barattolo con coperchio insieme a 750 ml. di alcool per liquori a 95°.

Chiudere ermeticamente il barattolo e riporlo in un luogo fresco e buio per almeno sette giorni.

Alloro in alcool
Alloro in alcool

 

Trascorsi i sette giorni, far bollire un litro d’acqua in cui farete sciogliere 550/650 gr. di zucchero (scegliete se lo volete più o meno dolce).
Spegnere e fare raffreddare. Appena lo sciroppo si sarà raffreddato completamente, filtrare l’alcool con l’alloro ed unitelo allo sciroppo precedentemente preparato, imbottigliate l’allorino e prima di consumarlo lasciatelo riposare per almeno 24 ore.

 Mettetelo in freezer per consumarlo freddissimo, è un buon digestivo.
Allorino
Allorino

Con questa ricetta partecipo al contest “A COME ABBRACCIO”:

Raccolta:

BANNER RACCOLTA DI NATALE

Questa voce è stata pubblicata in Gluten free, Liquori, estratti, Sapori tipici. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

2 Responses to Allorino siciliano

  1. lastufaeconomica dicono:

    Grazie per la ricetta, molto corroborante,
    Abbraccio
    Marika

  2. Pingback: A – COME ABBRACCIO | lastufaeconomica

Rispondi