Ciambelle di mandorla

La ricetta di questo dolce tipico è talmente antica che ormai non si trova più, ha il sapore del ricordo, io l’ho avuta dalla mia carissima amica Patrizia, che ringrazio:

Per l’impasto:

gr. 500 farina “00” (o senza glutine per dolci);
– gr. 500 zucchero semolato;
– gr. 500 mandorle non sbucciate e leggermente tostate;
– gr. 10 di ammoniaca per dolci (mezza bustina);
acqua fredda per impastare q.b.
– un pizzico di sale;
– un pizzico di cannella e di chiodi di garofano.

Tritare grossolanamente le mandorle ed impastare velocemente tutti gli ingredienti unendo a filo l’acqua fredda.
Se l’impasto dovesse essere troppo morbido aggiungere della farina.
Fare dei mucchietti, riporli su una teglia rivestita di carta da forno ed infornare in forno preriscaldato a 180° finchè le “ciambelle” saranno dorate.
Si conservano in un contenitore ermetico.

ciambelle di mandorla
ciambelle di mandorla
ciambelle di mandorla
ciambelle di mandorla

Con questa ricetta partecipo al contest:

..ed al Contest :

Partecipo al contest Food Revolution Day Milano – ricette NEP:

img-badge-326x150

Contest “MANI IN PASTA

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Gluten free, Sapori tipici. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

4 Responses to Ciambelle di mandorla

  1. ilboscodialici dicono:

    Ciao Giulia, meno male che nel commento che hai lasciato mi hai spiegato il motivo per il quale se fossi un dolce saresti una ciambella, altrimenti non potevo accettare la tua ricetta. Le ricette dell’infanzia hanno il sapore del ricordo che è sempre il più buono. A presto. Annarita.

  2. Paola dicono:

    Ciao Giusi grazie per la ricetta adoro i dolcetti alle mandorle..ti aspetterò con altre ricette a presto!

  3. che profumino che sembrano sprigionare!

  4. Pingback: Contest " Il piatto della vostra nonna " | Food Blogger Mania

Rispondi