Frittelle.. (senza uova)

Per questa golosa ricetta un grazie va a mia sorella Maria che me l’ha fatta scoprire!

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

  • Zucchero, 50 gr.
  • Sale, 10 gr.
  • Lievito di birra, 25 gr.
  • Latte a temperatura ambiente, 250 ml.
  • Burro morbido, 100 gr.
  • Limoni, la scorza grattugiata di 2
  • Farina Manitoba, 500 gr
  • i semi di una bacca di vaniglia.

Olio di semi per friggere, preferibilmente di arachidi e zucchero semolato da cospargere sulle frittelle.

Mettete in un contenitore il latte a temperatura ambiente, scioglietevi il sale, lo zucchero ed aggiungete la scorza grattugiata dei 2 limoni non trattati.
Versate il composto di latte nel robot da cucina, o in un recipiente capiente se lavorate l’impasto a mano ed aggiungete 1/3 della farina e la vaniglia; impastate bene fino ad ottenere una pastella fluida e poi aggiungete il lievito sbriciolato. Lavorate ancora per qualche minuto, poi aggiungete un pò alla volta tutta la restante farina  e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido ed elastico, quindi incorporate anche il burro ammorbidito e lavorate ancora l’impasto finchè risulti morbido ed elastico.  Ungete di olio di semi i palmi delle mani e anche l’interno di una ciotola abbastanza grande. Prendete l’impasto, ponetelo nella ciotola e spennellate leggermente la sua superficie con dell’olio di semi; mettetelo a lievitare per circa 1 ora e ½ ponendo la ciotola in un luogo privo di correnti d’aria e fonti di calore, che potrebbero fare ammorbidire troppo il burro contenuto nell’impasto. Tenete presente che l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume. Inumidite uno strofinaccio da cucina pulito e coprite l’impasto delle frittelle: questo servirà a prevenire il formarsi di una crosticina dura sulla superficie.
Quando l’impasto delle frittelle avrà raggiunto il doppio del suo volume, trasferitelo su un piano e formate un filoncino lungo che taglierete a pezzetti del peso di circa 100 gr. e formate delle palline modellandole con una leggera pressione del palmo della mano.

frittelle senza uova preparazione
frittelle senza uova preparazione

Disponete le palline su di un foglio di carta da forno, distanziandole tra di loro di almeno 3 cm; ricopritele con un canovaccio, attendendo circa 20 minuti per la seconda lievitazione. Passati i 20 min.  formate delle ciambelline.
Mettete l’olio di semi di arachidi a scaldare sul fuoco che deve essere caldo ma non bollente (circa 170°). Immergete la frittella nell’olio ed aspettate che si colorisca da entrambi i lati.  Quindi mettetele a scolare (senza sgocciolarle su carta da cucina) e passatele nello zucchero semolato facendolo aderire su entrambe le superfici.

frittelle senza uova
frittelle senza uova

Adagiate le frittelle già pronte su un vassoio e servitele immediatamente (sono buone anche il giorno dopo).

 

frittelle senza uova
frittelle senza uova

Con questa ricetta partecipo al contest:

 ed anche al  Contest

 inguacchiando-contest

 Contest:



 

 

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Maria "special guest". Aggiungi ai segnalibri il permalink.

9 Responses to Frittelle.. (senza uova)

  1. batù dicono:

    Golose veramente!!! senti Giusi avrei un’altra foto da postare cortesemente? una del “durante” la preparazione, (a meno che sia un problema del mio pc, della mia connessione, ma vedo solo quella finale) perchè il regolamento prevede appunto almeno due foto. Sai ho dovuto non accettarne altre che non avevano questo requisito, in realtà è l’unica regola, al di fuori delle classiche standard di ogni contest. e andrebbe rispettata onde creare poi malumori di altre blogger solo con una foto non posso inserirla la ricetta, abbi pazienza. Ne hai una della preparazione da inserire? poi mi dovresti rimandare il link e la pubblico molto volentieri. Grazie mille ciao 🙂

  2. batù dicono:

    .. ho scritto “avrei” un altra foto.. in realtà volevo scrivere “avresti”.. ma sicuramente avrai capito cosa voglio dire… ho la febbre sto vaneggiando.. accidenti

  3. maria dicono:

    wow che onore le mie frittelle sul vs. sito……:)

  4. Elisabetta dicono:

    che aspetto delizioso,queste frittelle!!e sicuramente piu’ leggere,senza uova 🙂 complimenti per questo bel sito di cucina e lieta di conoscervi.Felice domenica ^;*Elisabetta

  5. batù dicono:

    benissimo 🙂 grazie! buona settimana

  6. inguacchiando dicono:

    ciao ricetta inserita
    ricordati che puoi partecipare con quante ricette vuoi 🙂
    grazie
    ciao ciao
    irene

  7. Fede dicono:

    Le ho provate ieri in versione vegan, latte di soia e margarina vegetale.. Veramente veramente ottime

    • giuis dicono:

      Grazie! sono veramente felice che ti siano piaciute!! Appena posso proporrò la tua versione vegan…mi piace!! torna presto a trovarci, Giusi

Rispondi