Vellutata di cavolfiore e caprino

Non sapevo come consumare il cavolfiore ed allora ho provato questa vellutata:

Ho diviso in piccoli pezzi il cavolfiore, l’ho lavato e l’ho sbollentato con sale ed un foglia di alloro. Intanto in un tegamino ho preparato un soffritto con olio evo ed aglio, a cui ho aggiunto una cucchiaiata di concentrato di pomodoro, se necessario unite qualche cucchiaio di acqua di cottura del broccolo.
Una volta cotto, ho unito il cavolfiore alla salsa ed ho  fatto insaporire ancora per qualche minuto chiudendo il tegame con il coperchio.
Aggiustate di sale e pepe ed unite qualche fogliolina di maggiorana (o timo).
Spegnete e passate tutto con il frullatore ad immersione tipo minipimer.

Aggiungete del formaggio caprino morbido a pezzettini e servite con i crostini di pane.

Vellutata di cavolfiore e caprino
Vellutata di cavolfiore e caprino

Piatto molto apprezzato dalla mia bimba.. in questo caso è meglio aggiungere il pepe per ultimo, dopo aver preso la porzione destinata ai più piccolini!

Con questa ricetta, partecipo al contest di IPasticcidiLuna sponsorizzato da Fotoregali, per la categoria Salati:

..ed al Contest:

Questa voce è stata pubblicata in Baby menu, Zuppe, legumi e passati. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

4 Responses to Vellutata di cavolfiore e caprino

  1. Not Only Sugar dicono:

    Il caprino gli dà sicuramente quel contrasto di gusto che credo sia azzeccatissimo!!!

    Not Only Sugar

  2. Martina dicono:

    Ciao, bellissima ricetta; per poterti inserire correttamente nel contest dovreste inserire le differenze con la classica ricetta originale e il banner nella parte laterale del vostro blog… avvisatemi quando sarà fatto e vi inserisco subito, a presto, Martina

  3. ciao grazie mille, bellissima ricetta! In bocca al lupo!

  4. Pingback: Conclusione del contest Ricette della carestìa dolci e salate | Ecco l’elenco dei partecipanti | Food Blogger Mania

Rispondi