Fasolari gratinati

Ricetta semplice semplice.. Considerate almeno 2 o 3 fasolari a porzione…

Aprite i gusci con un coltellino e rimuovete il sacchetto scuro della sabbia, fate in modo di raccogliere il liquido contenuto all’interno dei fasolari.

Preparate il pane grattugiato (circa un cucchiaio da tavola per ogni pezzo). Conditelo con del prezzemolo tritato, dell’aglio (meglio se schiacciato), pepe grattugiato al momento, un paio di cucchiai di grana grattugiato (in proporzione 1/3 del pane) un parte del liquido raccolto e filtrato ed infine olio evo per rendere il ripieno omogeneo.

Con il composto così preparato riempite i gusci in cui è attaccato il mollusco, eliminando la metà vuota, poneteli in una pirofila e mettete in forno con il grill a 200° per circa 20-25 minuti o comunque finchè saranno ben gratinati. Servire caldi.

Ottimi come antipasto, buonissimi come secondo piatto.

Fasolari gratinati
Fasolari gratinati
Fasolari gratinati
Fasolari gratinati

Servire con un buon vino bianco secco, ovviamente fresco!

Contest:

Con questa ricetta partecipo al contest ”il mio menu AD HOC“:

banner

Questa voce è stata pubblicata in Sapori tipici, Secondi. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

2 Responses to Fasolari gratinati

  1. Martina dicono:

    Ricetta inserita!!! Grazie per aver partecipato, a presto, Martina

  2. Pingback: Il vincitore di agosto e la mia cucina improvvisata di Settembre: IL PESCE!!! | Ricettando

Rispondi