Castagnaccio

Si tratta di un piatto tipicamente autunnale, poco dolce, a base di farina di castagne. Tra le tante ricette trovate io ho seguito questa:

INGREDIENTI:

  • 350 ml. d’acqua;
  • 350 gr. di farina di castagne;
  • 50 gr. di gherigli di noci;
  • 50 gr. di pinoli;
  • 50 gr. di uvetta;
  • n. 5 cucchiai di olio evo;
  • due rametti freschi di rosmarino;
  • un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO:
Mettete a mollo l’uvetta in acqua tiepida e fatela rinvenire. Versate l’acqua nella farina di castagne, unite un generoso pizzico di sale mescolando con una frusta fino ad ottenere una pastella ben amalgamata e morbida. A questo punto strizzate l’uvetta ed aggiungetela all’impasto, unite i pinoli e le noci tritate grossolanamente, tenete da parte un pò di questi ingredienti. Imburrate la teglia e versateci l’impasto che non dovrebbe superare i 2-3 centimetri di altezza. Cospargete il castagnaccio con gli ingredienti messi da parte e con gli aghi di rosmarino freschissimi. Completate con due cucchiai di olio versato a filo ed infornate il vostro  castagnaccio per circa 30 minuti a 200° finchè si sarà formata una bella crosticina crepata e la frutta secca avrà assunto un bel colore dorato.

Servire il castagnaccio addolcito con un velo di miele di castagno ed accompagnare con un vino liquoroso tipo passito.

castagnaccio
castagnaccio

Giveaway  e ricetta:

Stampa

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Gluten free. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

2 Responses to Castagnaccio

  1. grazie ma non hei messo ne il link al blog , ne il link alla ricetta 🙂

  2. giuis dicono:

    …inseriti!!!

Rispondi